Intorno al Sole orbitano nove pianeti principali: allontanandoci dal Sole incontriamo Mercurio, Venere, Terra, Marte, Giove, Saturno, Urano, Nettuno.

Crisi Globale

Recessione - Inflazione


Links

Banking&Office

PAGA CON:
Carta Prepagata


Conta Banconote - Advertising Banner - Cavalli - Espositori Pubblicitari


Erbe Velenose

Piante Medicinali in Calabria

La Guida Utile sulle Piante Aromatiche

Manuale sulle Piante Officinali Aromatiche

Per le caratteristiche nutrizionali le ortiche risultano essere un ottimo mangime per galline, conigli e mucche, a cui vengono date sia fresche, dopo essere stata immerse per un giorno in acqua bollente, sia essiccate.

La menta si riproduce per semina in primavera in file distanti 30 cm; per divisione dei cespi in aprile o settembre; per talea a settembre.

Il coriandolo si semina in primavera, e le sue foglie fresche si possono raccogliere a partire da 30 giorni dalla semina.

4) Timo
Il timo preferisce un terreno ricco di calcare, leggero, permeabile ed asciutto, ma si adatta bene anche ad altri tipi purché non siano ricchi di umidità.

Generalmente la semina viene effettuata in semenzaio, in alveoli o vasetti. La semina diretta sul campo è generalmente sconsigliata per le difficoltà di emergenza delle giovani plantule.

E' possibile coltivarla in vaso, da ritirare in casa d'inverno, è sufficiente immergere un gambo di erba limone in acqua, quando si sviluppano le radici (circa 10 giorni) si puo' trapiantare in terra (oltre ad essere una pianta decorativa la si puo' anche mangiare...).
Seminare all’inizio della primavera, coperto, a 18°C; la germinazione avviene dopo 1-2 settimane. Oppure seminare in tarda primavera in campo aperto, quando la temperatura rimane sopra i 7°C. la germinazione richiede 2-3 settimane.

La menta si riproduce per semina in primavera in file distanti 30 cm; per divisione dei cespi in aprile o settembre; per talea a settembre.

Preferisce terreni asciutti, va pertanto annaffiato poco e spesso facendo attenzione a non inzuppare il terreno e a non lasciare ristagni idrici che non sono tollerati. Le maggiori richieste idriche si hanno quando la piantina di rosmarino è ancora giovane e durante la fioritura.

La percentuale di successo in piena terra è molto bassa: qualcuno suggerisce di mettere i semi in frigo per diverse settimane in un fazzoletto umido prima di seminare.

L’erba cipollina è un pianta facile da coltivare. Vive bene sia nei climi caldi che in quelli freschi. Cresce bene in tutti i terreni, ma gradisce maggiormente quelli di medio impasto, sciolti e profondi. Durante l’estate deve essere annaffiata abbondantemente, ma come tutte le aromatiche teme i ristagni d’acqua e deve essere concimata molto moderatamente.

La semina avviene ad Aprile, in pieno campo, e necessita di un suolo ben affinato da minuscoli solchi, perchè il seme di lino è molto delicato; abbisogna, per l'appunto, di una sarchiatura a mano per evitare che i deboli steli siano sopraffatti dalle erbe infestanti già dai primi giorni di vita.
La Nepeta cataria, conosciuta come erba gattaia è un'erbacea perenne di buon valore ornamentale i cui cespi per il profumo deciso che emanano sono molto amati dalle api e dai gatti che solitamente vi si coricano sopra. Questa erbacea è frequente nell'Italia settentrionale; la N. mussinii, cioè la nepitella è comune in tutta la penisola e in Sicilia, si può coltivare con successo in vaso anche in casa.

La semina avviene a spaglio senza interramento, a una densità di circa 10 g/mq in serra di 2-3 g/mq in pieno campo. Il basilico necessita di una temperatura minima di 16 - 18°C, soffre dei ristagni di umidità e predilige una temperatura tra i 20 e i 20°C.

L’artemisia si caratterizza per contenere i suoi principi attivi all’interno delle foglie e nelle cime fiorite e si utilizza spesso per l’aromatizzazione dei liquori, tra cui anche il vermut. Si tratta di una pianta che può arrivare fino ad un metro e mezzo di altezza, con un fusto caratterizzato da una colorazione rossastra, dei fiori giallo-verdastri e di ridotta dimensione.


16) Mirto
Il mirto è un arbusto a foglie persistenti con rami abbondanti che può raggiungere anche tre metri di altezza o diventare un piccolo alberello. Cresce nelle regioni mediterranee dove il terreno non è troppo secco, formando dei piccoli boschi.

La semina della maggiorana si effettua da marzo-aprile. I semi vanno interrati a pochi mm di profondità e il successivo diradamento va fatto in  distanziando le piantine di circa 30-50 cm sia sulla fila e tra le file.

18) Malva
Le irritazioni della gola, dello stomaco, degli occhi e della pelle tipiche dell'inizio dell'inverno si risolvono molto velocemente grazie all'infuso di malva.
Seminare all’inizio della primavera, coperto, a 18°C; la germinazione avviene dopo 1-2 settimane. Oppure seminare in tarda primavera in campo aperto, quando la temperatura rimane sopra i 7°C. la germinazione richiede 2-3 settimane.

La menta si riproduce per semina in primavera in file distanti 30 cm; per divisione dei cespi in aprile o settembre; per talea a settembre.

Preferisce terreni asciutti, va pertanto annaffiato poco e spesso facendo attenzione a non inzuppare il terreno e a non lasciare ristagni idrici che non sono tollerati. Le maggiori richieste idriche si hanno quando la piantina di rosmarino è ancora giovane e durante la fioritura.

La percentuale di successo in piena terra è molto bassa: qualcuno suggerisce di mettere i semi in frigo per diverse settimane in un fazzoletto umido prima di seminare.

L’erba cipollina è un pianta facile da coltivare. Vive bene sia nei climi caldi che in quelli freschi. Cresce bene in tutti i terreni, ma gradisce maggiormente quelli di medio impasto, sciolti e profondi. Durante l’estate deve essere annaffiata abbondantemente, ma come tutte le aromatiche teme i ristagni d’acqua e deve essere concimata molto moderatamente.

La semina avviene ad Aprile, in pieno campo, e necessita di un suolo ben affinato da minuscoli solchi, perchè il seme di lino è molto delicato; abbisogna, per l'appunto, di una sarchiatura a mano per evitare che i deboli steli siano sopraffatti dalle erbe infestanti già dai primi giorni di vita.

Tisane

Tisana alla Maggiorana

Tisana di Melissa

Tisana di Menta

Tisana di Origano

Tisana di Carciofo Selvatico

Infuso di Carciofo Selvatico

Erbe Spontanee

Malva 

Invia ad un amico:

Tuo nome

Tua mail

Nome amico

Mail amico




Links

free search engine website submission top optimization


Registra il tuo sito nei motori di ricerca

AddMe - Search Engine Optimization



Calabria Imprese il motore di ricerca per fare affari con le piccole e medie imprese in Calabria

Copyright© idea3online.it

Copyright © 2005- JavaScript Kit